Non c’è accordo Governo-Regioni. Firma nuovo Dpcm slitta a martedì

Lettura 1 min

Lunedì il premier Giuseppe Conte illustrera’ al Parlamento l’orientamento che intende dare al nuovo dpcm su cui il governo sta lavorando in questi giorni. Ma – a quanto si apprende da fonti della maggioranza – la firma vera e propria del testo potrebbe non arrivare domani sera ma martedi’. Questo per consentire di risolvere i nodi che ancora sono aperti con le Regioni.

Servizio Precedente

Smentite indiscrezioni su lockdown. Regioni prendono distanze. E' giallo su decreto

Default thumbnail
Prossimo Servizio

Coprifuoco nazionale alle 21?