Berlusconi, Mattarella: Ha segnato la storia della Repubblica. Meloni: E’ stato un combattente

12 Giugno 2023
Lettura 1 min

“Apprendo con profonda tristezza la notizia della morte di Silvio Berlusconi, fondatore e leader di Forza Italia, protagonista di lunghe stagioni della politica italiana e delle istituzioni repubblicane. Berlusconi è stato un grande leader politico che ha segnato la storia della nostra Repubblica, incidendo su paradigmi, usi e linguaggi”. Così in una nota il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. 

”Berlusconi era soprattutto un combattente…”. Al passo coi tempi Giorgia Meloni scegli un video messaggio, guarda caso uno degli strumenti di comunicazione preferiti dl Cav, per esprimere il suo cordoglio dopo la morte di Silvio Berlusconi. Il leader di via della Scrofa indossa un altro ‘must berlusconiano’, un doppiopetto in stile ’94, quello della discesa in campo: il colore prescelto però è l’azzurro (con t-shirt scura), non il classico blu navy, più formale, sfoggiato sempre dal presidente di Forza Italia. Come location il presidente del Consiglio ha usato il suo ufficio a palazzo Chigi con alle spalle il tricolore e la bandiera Ue. 

 “Con Berlusconi noi abbiamo affrontato, vinto, perso molte battaglie. E anche per lui porteremo a casa gli obiettivi che insieme ci eravamo dati. Addio Silvio”. Così nel videomessaggio Giorgia Meloni.

 ”Silvio Berlusconi era soprattutto un combattente, era un uomo che non aveva mai avuto paura a difendere le sue convinzioni e sono state esattamente quel coraggio e quella determinazione a farne uno degli uomini più influenti della storia d’Italia, a consentirgli di imprimere elle vere e proprie svolte nel mondo della politica, della comunicazione e dell’impresa”.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Berlusconi, Bossi: Come un fratello

Prossimo Servizio

Mercoledì nel Duomo a Milano i funerali di Stato di Berlusconi

Ultime notizie su Cronaca

Perquisita Fondazione Olimpiadi Milano-Cortina

 Tre affidamenti “opachi” in cambio di soldi e un’auto, il sospetto su altre procedure adottate per la scelta di fornitori e sponsor in campo digitale e per alcune assunzioni di dipendenti della
TornaSu

Don't Miss