Mentre la Lombardia naviga in un mare di guai, Zaia annuncia sperimentazione vaccino Covid in Veneto: “Oggi mi tremano i polsi”

3 Agosto 2020
Lettura 1 min

❌❌❌ IN DIRETTA per importanti comunicazioni sulla situazione #coronavirus in Veneto. Con me, il Rettore dell'Università di Verona Pier Francesco Nocini e i ricercatori del Centro Ricerche Cliniche. ❌❌❌

Pubblicato da Luca Zaia su Lunedì 3 agosto 2020

“Oggi mi tremano i polsi”, ha affermato oggi il governatore Luca Zaia mentre era in diretta dalla sede regionale della Protezione Civile a Marghera. Zaia aveva accanto a sè il Rettore dell’Università di Verona Pier Francesco Nocini. L’annuncio è stato storico, perché ha presentato l’avvio della sperimentazione Fase 1 del vaccino anti Coronavirus.

Nel corso della conferenza stampa Zaia ha spiegato nel dettaglio il progetto.

 “In Veneto – ha precisato Zaia – è avviata questa sperimentazione che avrà delle tempistiche e ci porterà all’ottenimento del prodotto finale, quindi alla possibilità, in maniera non obbligatoria, di somministrare il vaccino a chi lo volesse”.

Non è mancata una vena polemica sui contagi “da importazione”.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Trump: “Se vince Biden crolla tutto, la Cina e e gli altri ci controlleranno”

Prossimo Servizio

Il sindaco di Jesolo chiede il commissariamento sede della Croce Rossa per i casi di Covid dei richiedenti asilo

Ultime notizie su Veneto

Il Veneto perderà 150mila lavoratori

 Tra il 2021 e il 2030 la popolazione in età lavorativa (15-64 anni) del Veneto è destinata a scendere di oltre 150.000 unità (-4,9%). Nessun’altra regione italiana del Centro-Nord dovrebbe subire una
TornaSu