Toti: bandiera no green pass e vaccino free ha fatto perdere centrodestra. Paese vuole ripartire

Lettura 1 min

 ”Il centrodestra ha perso le elezioni amministrative perché non ha saputo interpretare il momento, lo spirito di ripartenza del Paese. Cosa che il centrosinistra ha saputo fare meglio. È mancata una cultura di governo nel sostenere un esecutivo di unità nazionale, presieduto da una figura straordinaria come Draghi, che ha saputo dare fiducia a famiglie e imprese”. Lo dice a Repubblica Giovanni Toti, ammettendo che ”abbiamo perso anche noi a Savona e complimenti al neo sindaco Russo, che ha saputo fare un grande lavoro di ascolto in città, mentre noi abbiamo fatto parecchi errori. L’aria un po’ in questo senso tirava in tutto il Paese – afferma il governatore della Liguria – soprattutto si percepiva da una parte una voglia di tranquillità, di ricominciare a lavorare e dall’altra una gigantesca apertura di credito verso questo governo. Credo che chi come il centrosinistra ha meglio interpretato questo nuovo clima, sia dal punto di vista del messaggio politico, sia della classe dirigente e dei candidati, alla fine abbia prevalso”.

Secondo Toti, ”un altro dato che parla è l’astensionismo: un terzo del Paese non è andato a votare, a farne le spese è stato il centrodestra. La maggioranza sono potenziali elettori nostri, che non hanno capito le divisioni nel centrodestra, e la spigolosità nei confronti delle misure del governo. La maggior parte degli elettori del centrodestra e degli italiani ha giustamente visto nella vaccinazione e nel Green Pass una reale chance di lasciarsi alle spalle i due anni orribili che abbiamo vissuto. La maggior parte degli italiani si fida della scienza e della medicina e di un governo che ha imposto quelle misure. Detto che la protesta è legittima quando non sconfina nella violenza, però le motivazioni sono spesso molto fragili e inseguirla e farne una bandiera politica ci allontana dalla maggioranza silenziosa che per antonomasia rappresenta l’elettorato di centrodestra”.

Servizio Precedente

A 30 anni da Mani pulite, dibattito con Gerardo Colombo

Prossimo Servizio

Pensioni, Landini: Quota 102 presa in giro. Meglio a 62 anni con i contributi versati

Ultime notizie su Politica