Vietati gli arrivi in Italia dal Brasile

Lettura 1 min

La Gazzetta Ufficiale di sabato 17 aprile pubblica un’ordinanza del ministero della Salute che vieta “l’ingresso e il transito nel territorio nazionale alle persone che nei quattordici giorni antecedenti hanno soggiornato o transitato in Brasile”. Sono previste limitate eccezioni, tra cui coloro chi ha la residenza anagrafica in Italia da data anteriore al 13 febbraio 2021; chi intenda raggiungere il domicilio, l’abitazione o la residenza dei figli minori, del coniuge o della parte di unione di civile; chi e’ autorizzato dal Ministero della salute, per inderogabili motivi di necessita’, all’ingresso in Italia. Per queste eccezioni resta comunque l’obbligo di tampone e di quarantena per dieci giorni.

João Luccas Oliveira

Servizio Precedente

Open Arms, Salvini rinviato a giudizio. Processo a settembre. Il leader della Lega: Ho difeso la Patria

Prossimo Servizio

Catalogna, Comune di Barcellona chiede risarcimento a Salvini per accuse alla città su caso Open Arms

Ultime notizie su Cronaca