Roma, 27 ott. (askanews) - Le “chiavi” digitali che consentono la verifica e di converso la generazione dei qr code utilizzati per i “Green pass” a livello europeo, sarebbero state rubate. Lo ha segnalato su Twitter l'utente 'reversebrain' che ha pubblicato un QRcode invitando a verificarlo con l'app VerificaC19. Lo abbiamo fatto anche noi e con sorpresa abbiamo visto che il programma ci ha restituito una “certificazione valida in Italia e in Europa” intestata a Hitler Adolf nato il primo gennaio 1930. Il sito www.zerozone.it ha fatto di più verificando i dati relativi all'emittente del certificato ed ha scoperto che risulta essere stato emesso dalla CNAM –Caisse Nationale d'Assurance Maladie-, francese in data 25.10.2021 con l'identificativo univoco URN:UVCI:01:FR:T5DWTJYS4ZR8#4: La diffusione del primo certificato ha scatenato gli utenti di twitter e così sono stati generati altri green pass validi. Sono in corso indagini in tutta Europa per scoprire dove è avvenuto il furto delle chiavi. GCa

Rubate le chiavi per generare il Green pass

Lettura 1 min

 Le “chiavi” digitali che consentono la verifica e di converso la generazione dei qr code utilizzati per i “green pass” a livello europeo, sarebbero state rubate. Lo ha segnalato su Twitter l’utente ‘reversebrain’ che ha pubblicato un QRcode invitando a verificarlo con l’app VerificaC19. Lo abbiamo fatto anche noi e con sorpresa abbiamo visto che il programma ci ha restituito una “certificazione valida in Italia e in Europa” intestata a Hitler Adolf nato il primo gennaio 1930. Il sito www.zerozone.it ha fatto di più verificando i dati relativi all’emittente del certificato ed ha scoperto che risulta essere stato emesso dalla CNAM -Caisse Nationale d’Assurance Maladie-, francese in data 25.10.2021 con l’identificativo univoco URN:UVCI:01:FR:T5DWTJYS4ZR8#4: La diffusione del primo certificato ha scatenato gli utenti di twitter e così sono stati generati altri green pass validi. Sono in corso indagini in tutta Europa per scoprire dove è avvenuto il furto delle chiavi.

Servizio Precedente

Stragi di mafia del 1993, blitz e perquisizioni a Rovigo, Roma e Palermo

Prossimo Servizio

Trieste, nuova protesta annunciata venerdì

Ultime notizie su Cronaca