Il padre di Boris Johnson chiede la cittadinanza francese

31 Dicembre 2020
Lettura 1 min

La soddisfazione per aver raggiunto un accordo sulla Brexit con Bruxelles non e’ durata molto per Boris Johnson. Poche ore dopo la firma sull’intesa del premier britannico suo padre, Stanley, ha annunciato pubblicamente di aver fatto domanda per ottenere la cittadinanza francese e cosi’ mantenere il legame con l’Unione europea. Johnson senior, che aveva votato Remain al referendum sul divorzio dall’Europa nel 2016, ha spiegato a radio Rtl che sua madre era nata in Francia da madre francese. “In pratica lo sono anche io e questa cosa mi rende molto felice”, ha detto l’ottantenne in perfetto francese. “saro’ sempre europeo. Non si puo’ mica dire ai britannici: non siete piu’ europei. Avere legami con l’Unione europea e’ importante”, ha aggiunto il papa’ di Boris. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Bassetti: sconfitte la cultura e la scuola

Prossimo Servizio

Foto 2020? Eccola. Laurea in corso del giovane partigiano, non suonate

Ultime notizie su Cronaca

Allerta gialla ancora al Nord

Ancora piogge e temporali al nord , allerta gialla in quattro regioni. Un nuovo impulso perturbato, di origine atlantica, in rapido avvicinamento alle regioni settentrionali del nostro Paese, porterà ancora condizioni di
TornaSu

Don't Miss