De Donno – 1 / Sono un medico di campagna, ironizzano sul mio curriculum

Lettura 1 min

Non si placa la polemica a distanza tra il prof. De Donno e altri colleghi. Sul suo profilo facebook si legge:

Gli universitari, non tutti, sono ossessionati dall’Impact Factor. Perdono di vista il bene primo: la salute del paziente. La salvaguardia della vita.
Ho sempre detto di essere uno pneumologo di campagna. Non mi sono mai nascosto. Ho sempre detto di avere un CV con basso IF. Sono orgogliosamente un ospedaliero. Ancora di più quando mi capita di leggere queste conversazioni di Professori Universitari. Maurizio Poggi, rida pure. Ma mi dica anche quante ne ha salvate, con la sua arroganza e con la sua presupponenza, di persone, dal COVID.
Forse anche un medico di periferia, umilmente, potrà insegnarle qualche cosa!

Il SILENZIO È COMPLICE! Lo volete capire o fate apposta?

UN AFFETTUOSO ABBRACCIO?
@docgiuseppededonno

PS:se condividete questo post, forse raggiungiamo il Prof.

Servizio Precedente

CRONACHE DA MARTE - Solo a Napoli, per il boss Cutolo che resta in carcere, ne liberano 104

Prossimo Servizio

De Donno - 2 / Ospedale Poma: prima escluso dal comitato scientifico sul plasma, poi viene ammesso. Meglio tardi che mai

Ultime notizie su Cronaca