Torino. Passeggera segnala ragazzo senza mascherina all’autista. Aggredita e scaraventata fuori dal bus

Lettura 1 min

di Riccardo Rocchesso – A Torino, una donna conducente delle linee pubbliche comunali di autobus Gtt è stata aggredita e fatta uscire scaraventata a forza, dallo stesso mezzo che stava guidando.

L’aggressore, un ragazzo di trentanni straniero, era stato ripreso perché a quanto pare senza mascherina, da un’altra passeggera, che ha poi deciso di alzarsi e segnalare il fatto all’autista.

Autista che, come ha riportato La Stampa, vedendosi costretta ad intervenire, si è ritrovata in ospedale poco dopo con cinque giorni di prognosi per contusioni a braccia e gambe a causa della violenta spinta subita sulla ringhiera della fermata Donizetti di Torino.


Servizio Precedente

Quando la donazione di abiti usati alimenta sfruttamento dei poveri. Mani tese premia il progetto d'inchiesta

Prossimo Servizio

Parola di Preside: Basta alternare le classi. La pubblica istruzione sbatte contro il plexiglass

Ultime notizie su Cronaca