Categorie: Cultura

Diritto dell’informazione: Ecco come NewsGuard spiega la facile nascita di siti di fake con l’intelligenza artificiale

Si sa che le guerre sono anche digitali e che la creazione del consenso facile e senza verifiche ha presa sull’elettore disinformato che naviga in rete e che non si pone troppe domande.

L’impatto dell’intelligenza artificiale nella campagna elettorale Usa è passata sotto la lente di NewsGuard, organizzazione internazionale che valuta l’affidabilità dei siti di notizie”, riporta Diritto dell’informazione.

A quanto pare dall’indagine sarebbe emerso che “basterebbero poco più di 100 dollari per creare un sito di notizie locali completamente fittizio e distorto, generato interamente dall’Intelligenza Artificiale”.

A condurre l’inchiesta è stato Jack Brewster, redattore di NewsGuard. Investendo appena 105 dollari, riporta Diritto dell’informazione,  uno sviluppatore freelance ha creato un sito di notizie basato sull’AI, “progettato appositamente per pubblicare articoli politicamente distorti, definito newsbot”. Detto, fatto.

“Il sito, chiamato Buckeye State Press, – si legge sul portale del prof. Razzante – è stato concepito dallo sviluppatore con uno stile simile a quello di un tradizionale giornale dello Stato dell’Ohio, con un’attenzione particolare alla copertura delle notizie politiche dell’area. In soli due giorni, utilizzando strumenti come ChatGPT di OpenAI, lo sviluppatore è riuscito a programmare Buckeye State Press in modo che generasse autonomamente articoli di notizie sull’Ohio. L’AI è stata istruita a pubblicare inizialmente articoli a favore del candidato repubblicano Bernie Moreno e successivamente a favore del democratico Sherrod Brown. I risultati ottenuti sono stati definiti “stupefacenti”. 

Meditare e riflettere… Primo: la buona informazione non può essere a costo zero, secondo… avere più fonti e usare la testa previene di cadere nella trappola della manipolazione digitale. Terzo, la rete è una risorsa, non un dogma.

fonte https://dirittodellinformazione.it/bastano-100-dollari-per-creare-un-sito-di-notizie-false/

Stefania Piazzo

Articoli recenti

Chiesa grandiosa e spettacolare, stato e politica italiana senza  soldi e senza onori

di Sergio Bianchini - La visione delle riprese televisive del Papa con i bambini e…

1 ora fa

Meloni, l’Europa deve cambiare priorità e occuparsi di meno cose

"Penso che l'Europa debba cambiare nelle proprie priorità. La sfida è che l'Europa si occupi…

6 ore fa

Abbattere liste d’attesa in farmacia? Cimest, scelta sbagliata

"L'abbattimento delle liste di attesa in farmacia è una scelta sbagliata che non tutela il…

6 ore fa

Reguzzoni con Pagliarini e Albertini a Milano, “Vento di cambiamento”

Riceviamo da Alleanza per l’Autonomia e pubblichiamo - Appuntamento importante Martedì 28 Maggio alle 18.30…

6 ore fa

Il video della candidata leghista per il voto disgiunto in Piemonte e le scuse di Allasia al centrodestra con Cirio

''E' stata una leggerezza che è stata fatta, da ritirare e per cui chiedere scusa…

23 ore fa

Taglio ai Comuni, in nome dell’autonomia

“Le modalità con le quali il MEF intende applicare ai Comuni la spending review prevista dalla legge…

1 giorno fa

Usiamo cookie per ottimizzare il nostro sito web ed i nostri servizi.

Leggi tutto