Zaia, No vax? Loro libertà termina dove finisce la nostra

Lettura 1 min

– Il numero elevato di no vax in Veneto ha una “ragione storica, non a caso continua in Slovenia”. I no vax che “sono quelli che prima protestavano contro l’uso della mascherina” pesano anche se il numero dei vaccinati è consistente, “ma la loro libertà finisce dove termina la nostra e viceversa. Prendiamo atto che su piano della sanità pubblica qualcuno dice che non si deve applicare”. Lo dice il governatore del Veneto Luca Zaia, intervenendo su Rete 4 a Stasera Italia.

Servizio Precedente

Europa delle Regioni? Un vertice tra Ciambetti e il presidente del Comitato europeo

Prossimo Servizio

Infermieri imbavagliati a trattativa per contratto: "Il nemico non è quarta ondata ma indifferenza governo a professione"

Ultime notizie su Veneto