Zaia come Fedriga: Passeremo a zona gialla e anche ad altri colori

Lettura 1 min

Il Nord est resta una delle zone più colpite dai nuovi contagi. L’altro giorno ad essere diretto è stato il presidente del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga. «Se dovessero proseguire i numeri dei contagi come ora c’è il rischio che noi entro fine mese, e probabilmente prima, andremo in zona gialla. Vuol dire che dopo apriremo le porte alla zona arancione», aveva dichiarato. Ora anche dal Veneto arriva il monito del governatore. Andando avanti così “passeremo a zona gialla e ad altri cambi di colore, ma sarà così per tutti”. Così Luca Zaia, presidente della Regione Veneto intervistato a RaiNews24. “E’ fondamentale – aggiunge – non abbassare la guardia”. 

Servizio Precedente

Ricciardi: Da qui a Natale peggioramento ma più preoccupato per gennaio-febbraio

Prossimo Servizio

Chiesa, crollo delle offerte. A rischio lo stipendio dei sacerdoti?

Ultime notizie su Veneto