Zaia: 4mila contagi al giorno. Settimana di Natale in zona gialla

Lettura 1 min

“Verosimilmente questa crescita che e’ inesorabile ci porta a dire che la settimana del 20 saremo in zona gialla. I vaccini funzionano. Ho un terzo dei ricoverati rispetto a quando avevo gli stessi contagiati di oggi. Oggi sono piu’ di 4mila contagiati” ma occorre precisare che “il Veneto e’ la regione che fa piu’ tamponi in Italia”. Lo ha detto Luca Zaia, presidente della Regione Veneto ai microfoni di “Sabato anch’io” su Radio 1. 

“La terapia intensiva – ha ricordato il presidente Zaia – e’ il settore che manda piu’ in crisi il sistema ospedaliero. Comunque dobbiamo prendere atto che il vaccino sta funzionando, visto che abbiamo una grossa pressione dai non vaccinati”. “L’invito a tutti – ha detto Zaia – e’ di vaccinarsi. Ben vengano anche le prime dosi, che anche ieri sono state 2.980, mentre vanno bene le terze dosi, delle quali ieri ne sono state erogate ben 42.236″. “Non dobbiamo abbassare la guardia – ha concluso – dobbiamo indossare le mascherine in ogni situazione di assembramento, all’aperto o al chiuso. Ed e’ anche utile arieggiare il piu’ possibile i locali, ad esempio dopo una cena in casa tra amici”. I dati odierni del Veneto indicano un’incidenza pari a 371,1; l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva al 12 per cento; quella in area medica all’11 per cento.

Servizio Precedente

Il Paese delle tasse - L'evasione scende, si fa per dire, a 80 miliardi

Prossimo Servizio

Istituto superiore di sanità, per i non vaccinati rischio morte +16,6 volte rispetto alla terza dose

Ultime notizie su Veneto