Video / Il Mose funziona, San Marco è all’asciutto

Lettura 1 min

Il Mose funziona. L’opera realizzata per difendere Venezia dall’acqua alta è entrato in azione oggi, sollevando le 58 paratoie mobili installate per intercettare e arrestare l’alta marea che si riverserebbe sulla città.

L’inizio delle operazioni è avvenuto alle ore 8.35 e si è completato alle 9.52. L’esito dell’operazione è visibile anche dalla condizione di Piazza San Marco, rimasta finora all’asciutto mentre l’acqua in mare sta raggiungendo i picchi di 125 centimetri previsti dal Centro maree del Comune.

Pubblichiamo qui sotto il tweet di Alessandro Barbera, giornalista de La Stampa, con il video delle prime parole del sindaco Brugnaro.

Servizio Precedente

Bassetti. Con il Covid è morta la privacy

Prossimo Servizio

Caso Gregoretti: parti civili chiedono rinvio a giudizio