Verona, allerta per la piena dell’Adige

30 Agosto 2020
Lettura 1 min

E’ emergenza e il livello di attenzione è al massimo. Ora Verona attende il passaggio della piena del fiume Adige, in atto in Trentino Alto Adige, e a scopo precauzionale Protezione Civile e Genio Civile hanno deciso di installare delle paratie in zona Dogana, nel centro storico, il punto piu’ basso nel passaggio del fiume in città.

I due enti sono in stretto contatto con la Regione Veneto per seguire l’evolversi della situazione, che al momento non mostra criticita’. Lungo gli argini continua il monitoraggio da parte dei volontari; il fiume sta trasportando centinaia di tronchi di alberi abbattuti dal forte vento di questi giorni e bisogna verificare che non si ammassino sui ponti, creando ostacoli al deflusso delle acque. In serata alla stazione di lungadige Rubele il livello registrato era di quasi un metro oltre lo zero idrometrico. 

Nell’immagine, la piena dell’Adige. Dalla pagina fb Feuerwehr Neumarkt

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

USA. Scontri tra manifestanti BLM e pro-Trump. Un morto. Sempre più aria di “guerra civile” negli States

Prossimo Servizio

Nessuna politica per il Nord. Dal combattente del mohito la continua distrazione di massa sui migranti

Ultime notizie su Veneto

Maltempo, non è finita. Zaia: Non uscite di casa

 Questa mattina c’è stata un’attenuazione dei temporali, ma poi ha ripreso a piovere ei modelli previsionali dicono “che non è ancora finita”: in Veneto è atteso per oggi un nuovo bollettino “importante”
TornaSu

Don't Miss