Sanzionata a Vo’ Euganeo la Nuova locanda del Sole aperta per protesta

Lettura 1 min

E’ stata sanzionato e chiusa dai Carabinieri stasera la ‘Nuova Locanda al Sole’ di Vo’ Euganeo, il bar frequentato dalla prima vittima italiana del Covid, Adriano Trevisan. La misura e’ scattata durante uno dei controlli sulla protesta degli esercenti contro i Dpcm, alla quale ha preso parte anche il locale padovano. Proprio la ‘Locanda al Sole’ era stata indicata come uno dei possibili luoghi focolaio del del virus a Vo’. Era li’ che Trevisan e l’amico Renato Turetta, anch’esso deceduto per Covid, si incontravano ogni sera per le loro partite a carte. 

Servizio Precedente

Meloni: sanzionare social che censurano idee

Prossimo Servizio

Facebook posticipa di 3 mesi nuove regole privacy su Whatsapp

Ultime notizie su Veneto