Nel vicentino 7 casi di variante indiana

Lettura 1 min

 Sette casi di variante indiana Covid sono stati registrati nell’ambito dell’Ulss 8, che fa capo al capoluogo Vicenza e che comprende anche il comprensorio dell’Ovest vicentino. A dare la notizia con una nota e’ l’Ulss berica che precisa “che i casi sono emersi nel sequenziamento richiesto per alcuni tamponi, sulla base del protocollo di sorveglianza in vigore”. “Tutti i pazienti – viene chiarito – sono in buone condizioni e risultano essere asintomatici, dopo avere manifestato nei giorni precedenti sintomi lievi gestiti a casa senza particolari difficolta'”. “Essendo 5 dei 7 casi – continua la nota – riconducibili al complesso scolastico di Castelgomberto, piccolo centro della vallata dell’Agno, e’ stata predisposta la chiusura anche della scuola elementare nel Comune, dopo la chiusura gia’ avvenuta per la scuola media nei giorni scorsi. Nella zona, gia’ sotto osservazione da alcune settimane, l’Ulss 8 proseguira’ con la massima attenzione l’attivita’ di sorveglianza epidemiologica. 

Servizio Precedente

Ha senso la quarantena per gli americani che si sono vaccinati per primi?

Prossimo Servizio

Sospeso per Covid o per gli ascolti non in linea? Giallo su 'Ulisse - Il piacere della scoperta'. Il web si mobilita: #IostoconAlbertoAngela

Ultime notizie su Veneto