“L’immunità di gregge” di Checco Zalone, canzone degli innamorati a distanza: “E l’ultimo tampone sarò io per te…”

Lettura 1 min

Ecco l’ultimo colpo di genio di Checco Zalone. Una canzone tra il serio e il faceto, un remake di melodie alla Domenico Modugno, per sdrammatizzare con sarcasmo e verità, come solo lui sa fare, questa quarantena che divide dagli affetti e che impone il distanziamento sociale.

Amarsi al tempo del Covid è una impresa a distanza. E Zalone ce lo ricorda con quell’ironia che racconta la nostra società, le nostre debolezze. Con classe.

Default thumbnail
Servizio Precedente

Dal governo del prof. Monti al governo del prof. dei Dpcm. Ultimatum (?) Renzi a Conte: non abbiamo negato pieni poteri a Salvini per darli ora a lei

Default thumbnail
Prossimo Servizio

Sono usciti i primi dati economici del trimestre -4,7%. Non andrà tutto bene

Ultime notizie su Veneto