Fisco, Germania e Italia a confronto. La vera spallata è al sistema che soffoca e opprime il lavoro

Lettura 1 min

di Stefania Piazzo – La spallata decisiva che aspetta il Paese è quella di una giustizia fiscale. Non esiste solo la disputa tra destra e sinistra. E allora, se davvero la priorità è l’economia, generare lavoro, come dicono i partiti, perché non si parte o riparte dopo gli aborti di federalismo fiscale, da una fiscalità più umana e moralmente accettabile?

Nei giorni scorsi il Corriere della Sera ha pubblicato alcune tabelle che potremmo definire “silenziose”. Eccole.

Le tabelle indicano quanto pesano le tasse sulla famiglia e sul ceto medio mettendo a confronto due sistemi fiscali, quello di un paese federale come la Germania e l’Italia, centralista.

Perché le campagne elettorali non si giocano mai sui temi della riforma fiscale?

Servizio Precedente

In pullman da Como in Svizzera per fare scorta di idrossiclorochina

Prossimo Servizio

Adesso ci ripensano. Sileri, test anche in laboratori privati. Quando la Lombardia frenava e il Veneto accelerava...

Ultime notizie su Veneto