Fallita Immuni, Zaia ci riprova con Zero Covid Veneto

21 Agosto 2020
Lettura 1 min

Che la app Immuni non abbia suscitato interesse e fiducia da parte dei cittadini lo dimostrano i numeri, pochi milioni di iscrizioni al sistema di tacciatura e il silenzio che regna sui contatti segnalati come positivi. Ma la giunta Zaia non si dà per vinta e vara la propria app, dedicata però ai residenti della regione.

 Zero Covid Veneto, sta per Veneto come ovvio e come Azienda Zero che ha la gestione del servizio.

Le opposizioni si lamentano ma il governatore non indietreggia. Un due tre app ecco Zero Covid pronta per il lancio. I dati rilevati saranno inviati direttamente ai medici di base o ai servizi di igiene, senza alcuna tracciatura o individuazione dei dispositivi. A differenza invece di Immuni.

(red)

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Lukashenko: caos organizzato da USA e l’UE è complice

Prossimo Servizio

Un bambino positivo manda in quarantena tutta la classe, maestri e familiari. Un calciatore positivo non manda in quarantena nessuno: “Show must go on”

Ultime notizie su Veneto

Il Veneto perderà 150mila lavoratori

 Tra il 2021 e il 2030 la popolazione in età lavorativa (15-64 anni) del Veneto è destinata a scendere di oltre 150.000 unità (-4,9%). Nessun’altra regione italiana del Centro-Nord dovrebbe subire una
TornaSu

Don't Miss