Caso cittadinanza Suarez: sospesa rettrice Università per Stranieri a Perugia

Lettura 1 min

Arrivano i primi provvedimenti a Perugia per il caso-SUAREZ. E’ stata infatti sospesa per otto mesi dall’esercizio del pubblico ufficio la rettrice dell’Universita’ per Stranieri di Perugia Giuliana Grego Bolli nell’indagine sull’esame “farsa” di Luis SUAREZ, che era arrivato nel capoluogo umbro per sostenere il test di italiano, necessario per ottenere la cittadinanza in vista di un possibile passaggio alla Juventus. Il Nucleo di polizia economico-finanziaria della guardia di finanza le ha notificato un’ordinanza di applicazione della misura cautelare interdittiva. Ma sono scattati anche altri provvedimenti, con la stessa sanzione comminata al direttore generale Simone Olivieri, alla professoressa Stefania Spina e al componente della commissione “Celi Immigrati”, Lorenzo Rocca. Vengono ipotizzati i reati di violazione del segreto d’ufficio finalizzata all’indebito profitto patrimoniale e falsita’ ideologiche in atti pubblici. 

Photo by Steffen Petermann 

Servizio Precedente

Fondi Lega, contabili scelgono di non rispondere a domande procuratore

Prossimo Servizio

Fondi Lega: prestanome vuole patteggiare, pena di 4 anni e 10 mesi

Ultime notizie su Umbria