Il Fox della Luna, il mito del Paese dei campanelli

Lettura 1 min

di Marcus Dardi – Questa canzone è la più famosa melodia dell’operetta italiana Il Paese dei Campanelli scritta nel 1932 da Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato.

Fu presentata a Milano al Teatro Lirico nel 1932 con grande successo. E’ tra le operette più famose e rappresentate nel Mondo.

L’operetta è ambientata in un paesino in Olanda in cui su ogni tetto sono posti dei campanelli; secondo una leggenda, questi sarebbero “le guardie” del focolare domestico e inizierebbero quindi a suonare nel momento in cui una donna si appresti a tradire il marito. Questo avviene quando una nave di marinai approda in porto e succede il finimondo. I marinai corteggiano tutte le donne del Paese i campanelli continuano a suonare, le mogli dei marinai accorrono e si vendicano con gli uomini del paesino. Alla fine la nave parte e torna la calma.

Personaggi: il comandante Hans, l’attendente La Gaffe, il Borgomastro e la moglie Pomerania con le sue amiche Nela e Bon Bon.

Il caratterista, ovvero il personaggio comico dell’operetta, è il marinaio La Gaffe.

Servizio Precedente

Il Tar ferma Musumeci

Prossimo Servizio

Fiumicino - Test in aeroporto: "Noi sbarcati dalla Spagna, nessuno ci ha fermati. Ma allora l'emergenza c'è o non c'è?"

Ultime notizie su Storia e Territorio