Abbiamo bisogno di sciuri sciuri… tutto l’anno

Lettura 2 min

di Marcus Dardi -Sciuri, Sciuri o meglio, çiuri, çiuri, è una delle canzoni popolari siciliane più famose al mondo. Si scrive sciuri o çiuri in base alla variazione dei dialetti locali.

Si contende il podio d’onore con «Vitti ‘na crozza», ma il titolo “Fiori, fiori” mette sicuramente più serenità di “Vidi un Teschio”.

L’autore del testo di sciuri, sciuri è sconosciuto, mentre la musica fu scritta da Francesco Paolo Frontini nel 1883.

Il brano è stato cantato e ricantato da moltissimi interpreti e fa parte di diritto del patrimonio folkloristico popolare italiano.

Un patrimonio da non disperdere ma da conservare e riproporre sovente per far ricordare, per far conoscere e per valorizzare tutta la poesia musicale che riesce sempre a trasformare l’amarezza e la durezza del presente in gioia e allegria.

Noi, Nadine & Marcus, i cantanti di gran classe delle nostre tradizioni, proponiamo e cantiamo la versione presentata a Parigi dal Tenore francese, di origini italiane, Roberto Alagna.

Sciuri, sciuri, sciurì di tuttu l’annu,

l’amuri ca mi dasti ti lu tornu.

La, la, la, la, la, la, la, la, la, la, la.

Lu sabutu, si sapi, allegra co-o-o-ori,

beatu cu avi bedda la mug-ghieri.

Cu l’avi bedda ci porta i dina-a-a-ari,

cu l’avi brutta ci morì lu cori.

Sciuri, sciuri, sciurì di tuttu l’annu,

l’amuri ca mi dasti ti lu tornu.

La, la, la, la, la, la, la, la, la, la, la.

Si troppu dispittusa tu cu mi-i-i-ia,

cascu du’ letto si mi ‘insonnu a tia.

Si brutta n’ta la faccia a n’ta lu co-o-o-ori,

amaro cu ti pigghia pi mughieri.

Sciuri, sciuri, sciurì di tuttu l’annu,

l’amuri ca mi dasti ti lu tornu.

La, la, la, la, la, la, la, la, la, la, la.

Sciuri di rosi russi a lu sbuccia-a-a-ari,

amaru l’omo ca fimmini cridi.

Amaro cu si fa supra-a-a-aniari,

l’uscio di para-disu non ni vidi.

Sciuri, sciuri, sciurì di tuttu l’annu,

l’amuri ca mi dasti ti lu tornu.

La, la, la, la, la, la, la, la, la, la, la.

Photo by Tomas Anton Escobar 

Servizio Precedente

"Trump potrebbe non concedere mai la vittoria". Fedelissimi al Pentagono

Default thumbnail
Prossimo Servizio

Di Battista, ultima chiamata: votate su Rousseau chi vi rappresenta per Stati Generali

Ultime notizie su Storia e Territorio