Pregliasco, meglio green pass per tutta l’estate poi vaccino annuale

Lettura 1 min

 “Se manterremo il green pass anche per l’estate garantiremo una copertura massima di tutta la popolazione. Questo elemento ci servira’ nel prossimo futuro dove non sara’ praticabile sia l’accettazione ma anche l’organizzazione ed i costi di vaccinazioni troppo ravvicinate. Visto anche il risultato espresso da Israele. Credo quindi che non ci sara’ una quarta dose al momento ma una vaccinazione annuale come avviene per l’antinfluenzale, per le persone fragili e per chi vorra’ proteggersi con vaccini aggiornati”. Lo ha affermato il direttore sanitario dell’ospedale Galeazzi di Milano, Fabrizio Pregliasco, intervenuto alla trasmissione Tg Plus condotta da Riccardo Borgia. “La fase di calo della primavera estate la vivremo sicuramente meglio ma dovremo essere pronti per il prossimo inverno – sottolinea il virologo – dove spero ci sia un’onda e non ondata. Nel momento dell’emergenza abbiamo dovuto adottare un sistema pesante ma ora si dovra’ parlare di auto gestione. Ad esempio – conclude Pregliasco – in Emilia Romagna si sta gia’ intervenendo in questo senso ovvero si inizia a parlare di sorveglianza e responsabilita’”.

Servizio Precedente

EUROPA, TUTTI FUORI DAL COVID? Gran Bretagna, stop a quarantena per positivi. Francia revoca green pass, Svezia abolisce test per i sintomatici

Prossimo Servizio

Nas chiudono 21 punti prelievo per tamponi rapidi

Ultime notizie su Scienza

E ADESSO IL VAIOLO

“A seguito della segnalazione di alcuni casi di Vaiolo delle scimmie in Europa, il…