L’Oms, restrizioni anticovid rimosse troppo in fretta. Contagi in salita

Lettura 1 min

I paesi europei tra cui Germania, Francia, Italia e Gran Bretagna hanno revocato le restrizioni contro il Covid troppo “brutalmente”. Lo ha detto Hans Kluge, direttore per l’Europa dell’Oms, in una conferenza stampa in Moldova citata dai mediainternazionali. Le infezioni stanno aumentando in 18 dei 53 paesi della regione, ha affermato, “i paesi in cui vediamo un aumento particolare sono il Regno Unito, l’Irlanda, la Grecia, Cipro, la Francia, l’Italia e la Germania”. Kluge ha detto che oltre 5,1 milioni di nuovi casi – spesso legati alla variante Omicron 2, che secondo gli esperti è circa il 30% più contagiosa – e 12.496 decessi sono stati segnalati nella regione europea negli ultimi sette giorni, aggiungendo di essere “vigile” ma “ottimista”. 

Servizio Precedente

Sicilia, Salvini spacca il centrodestra con la lista Prima l'Italia

Prossimo Servizio

Covid - Occupazione reparti sale in 14 regioni, Calabria a 32%

Ultime notizie su Scienza