L’immunologa Viola: non è il momento di parlare di aperture

Lettura 1 min

“Visto la situazione che c’è, l’aumento dei contagi e le situazioni critiche in diverse province, non è assolutamente il momento di parlare di aperture, anzi bisogna, dove necessario, mettere in atto misure restrittive maggiori”. Lo ha detto a Buongiorno, su Sky TG24, Antonella Viola, immunologa dell’Università di Padova. “Chiedere a uno scienziato cosa fare – ha spiegato poi – è complesso: se non si considera l’espetto economico direi di fare tre settimane di lockdown e andare avanti con le vaccinazioni, però l’aspetto economico c’è. Considerando anche questo probabilmente la strada migliore è quella di intervenire chirurgicamente: dove i contagi salgono, intervenire con lockdown mirati.

Servizio Precedente

Balzo dei contagi in tutta Italia. Allerta per la Lombardia

Prossimo Servizio

Apertura domenica salverebbe l'80% dei conti dei ristoranti

Ultime notizie su Scienza