Gismondo: Le quarte dosi non decollano perché la gente è stanca

Lettura 1 min

 “Le quarte dosi di vaccino anti-Covid non decollano perché la gente è stanca. Da un lato nota che anche moltissimi anziani, in caso di contagio, in questa fase hanno delle forme assolutamente asintomatiche o paucisintomatiche, quindi questa necessità del secondo booster adesso la gente non la sente. E poi le persone vogliono aspettare un vaccino nuovo, per fare in autunno una vaccinazione coerente con il virus circolante”. Questa l’analisi di Maria Rita Gismondo, direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco di Milano, interpellata dall’Adnkronos Salute

Servizio Precedente

Ciao ciao Lega Sud, Salvini perde a Palermo un altro pezzo da 90

Prossimo Servizio

La crisi mette a rischio la riforma degli Its superiori

Ultime notizie su Scienza