Galli: per qualcuno è stato comodo ignorare la variante inglese

Lettura 1 min

“E’ ideologico dire che la circolazione dei giovanissimi e’ indolore”. Lo ha detto il responsabile delle malattie infettive del sacco di Milano, Massimo Galli, parlando delle scuole al convegno online organizzato dalla Fondazione scuole civiche Milano. “Siamo gente di universita’ e scuola, ma la scuola e’ la grande innocente?”, si e’ domandato il virologo, mostrando alcune slide dove si nota l’incremento dei contagi tra il 29 dicembre e il 10 marzo, quando i casi tra gli 0 e i 9 anni sono cresciuti dell’83%. “Per qualcuno – ha commentato – e’ stato comodo dimenticare la variante inglese”.

Servizio Precedente

Unimpresa, a rischio 600 posti di lavoro

Prossimo Servizio

La lingua catalana negli atti del Comune di Alghero

Ultime notizie su Scienza