“Dobbiamo tenerci la mascherina per tutto il 2021”. L’annuncio di Pregliasco

Lettura 1 min

Il vaccino non fa sparire il Covid. Rallenterà semmai i contagi. E non essendoci dosi per tutti da subito, i dispositivi di sicurezza dovranno restare attivi per lungo tempo. “La mascherina, come minimo, ce la terremo fino alla fine del 2021”. E’ la previsione di Fabrizio Pregliasco, virologo dell’università degli Studi di Milano e Direttore Sanitario dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi, intervistato a ‘Un giorno da pecora’ su Rai Radio 1. L’arrivo dei vaccini anti Covid-19, ha sottolineato l’esperto, non significherà che automaticamente potremo smettere di rispettare le misure anti-contagio.

“Saranno in tanti a vaccinarsi ma ci vorranno diversi mesi per arrivare ad una copertura del 60/70%. Questa malattia ha un R0 di 2.5, una contagiosità che non è elevatissima, tenendo conto che quello del morbillo è 15”.

“L’efficacia dei singoli vaccini, non essendo totale, ci spingerà per un periodo a mantenere ancora le mascherine precauzionalmente”.

Servizio Precedente

Zaia: "Arriva la vaccinazione più grande della storia. Ferie congelate per il personale"

Prossimo Servizio

Ex assessore Muraro querela giornalista: "Mi ha distrutta, ora lei è in Campidoglio"

Ultime notizie su Scienza