Covid: variante inglese, positiva infermiera irpina vaccinata

Lettura 1 min

 Aveva ricevuto il vaccino antiCovid alla fine di dicembre scorso, nella prima giornata in cui in Campania partiva la campagna di prevenzione, e dopo il termine delle tre settimane anche il richiamo previsto. Ma questo non e’ bastato a evitare il contagio per un’infermiera in servizio nella terapia sub intensiva del Covid center dell’ospedale Moscati di Avellino. L’infermiera e’ risultata positiva al tampone periodico e le analisi hanno riscontrato che e’ infetta dalla variante inglese del virus. Per precauzione la direzione dell’azienda ospedaliera ha disposto uno screening su tutto il personale. Soltanto alcuni giorni fa, 4 pazienti del reparto di cardiologia dello stesso ospedale sono risultati positivi al virus e subito e’ scattato il protocollo di sicurezza. 

Servizio Precedente

Covid: Piemonte, aggiornato protocollo delle cure a casa

Prossimo Servizio

Fisco, Cgia: Evasione vale metà inefficienze PA scaricate su cittadini e imprese

Ultime notizie su Scienza