Bassetti: Pensare a obbligo vaccino per over 40 e multa dopo il 9 gennaio per chi rifiuta la dose

Lettura 1 min

 “L’OBBLIGO VACCINALE per tutti è l’extrema ratio, ma abbiamo circa 6 mln di persone non vaccinate e che ormai non lo faranno. Siamo già siamo in ritardo e nel piano di quarta ondata. Se si vuole proteggere la popolazione, anche in vista di una diffusione di Omicron con un super afflusso di persone in ospedale, una proposta potrebbe essere di usare i prossimi 15 giorni delle vacanze di Natale per mettere un OBBLIGO ad immunizzarsi, almeno per gli over 40, così potremmo ridurre quel numero enorme di non vaccinati. Si potrebbe approfittare delle scuole chiuse e delle ferie, e pensare ad una multa dopo il 9 gennaio per chi non si è vaccinato”. Così all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive all’ospedale Policlinico San Martino di Genova. Mentre sul lockdown per i non vaccinati, Bassetti chiarisce che “non si combatte il Covid con le restrizioni, ma se si deve scegliere è chiaro che queste misure devono valere solo per i non vaccinati”.

Servizio Precedente

Verso obbligo vaccinale anche per altre categorie. E Pregliasco: Un lockdown aiuterebbe a fermare il picco di contagi

Prossimo Servizio

Stretta di Natale, tamponi anche ai vaccinati per gli eventi. Olanda in lockdown, Londra dopo le feste

Ultime notizie su Scienza

E ADESSO IL VAIOLO

“A seguito della segnalazione di alcuni casi di Vaiolo delle scimmie in Europa, il…