VIDEO – Italia espelle 30 diplomatici russi per ragioni di sicurezza nazionale

Lettura 1 min

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio annuncia che sono stati espulsi 30 diplomatici russi per motivi di sicurezza nazionale. Non e’ stato espulso l’ambasciatore Sergej Razov che e’ stato convocato alla Farnesina per notificargli l’espulsione di 30 diplomatici in servizio presso l’ambasciata in quanto “persone non grate” Questa misura, spiega Di Maio, “assunta in accordo con altri partner europei e atlantici, si è resa necessaria per ragioni legate alla nostra sicurezza nazionale e nel contesto della situazione attuale di crisi conseguente all’ingiustificata aggressione all’Ucraina da parte della Federazione russa”.  (Fonte e video Dire)

Servizio Precedente

Toti: Embargo gas russo impossibile

Prossimo Servizio

Domani Europa vara nuove sanzioni dopo massacro di Bucha

Ultime notizie su Politica