VIDEO – Draghi, in zona bianca Green pass rafforzato da 6 dicembre a 15 gennaio. Stretta decisa all’unanimità. Obbligo vaccino per non sanitari, forze ordine e personale scuola. Carta verde per alberghi e trasporti, treni e spogliatoi sportivi

Lettura 4 min

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto con le nuove misure anti Covid, compreso il rafforzamento del Green Pass. A quanto riferiscono diverse fonti, il provvedimento ha ricevuto il via libera all’unanimita’.

 “La situazione italiana e’ oggi sotto controllo. Siamo in una delle situazioni migliori in Europa grazie alla campagna vaccinale che e’ stato un successo notevole. Voglio ringraziare tutti gli italiani che hanno aderito e tutti quelli che ora stanno aderendo alla terza dose, perche’ i numeri sono molto incoraggianti”. Cosi’ il premier Mario DRAGHI in conferenza stampa.

“Vogliamo conservare la normalità e non vogliamo rischi. Vogliamo continuare a stare aperti, ad andare in giro, a divertirsi, ad acquistare, combattere la povertà, avere i ragazzi a scuola contenti”. 

“Nel momento in cui la situazione italiana è ancora sotto controllo ci sono “eventuali rischi” perché, continua, “vediamo una situazione all’esterno molto grave, in Paesi con noi confinanti”. 

 “Nel decreto ci sono 4 ambiti affrontati: l’obbligo che e’ gia’ vigente per alcune categorie e lo estendiamo a ulteriore categorie: al personale non sanitario che lavora nel resto del comparto salute, alle forze dell’ordine e ai militari, e a tutto il personale scolastico. L’estensione dell’obbligo interessera’ anche la terza dose”. Ha invece illustrato il ministro della Salute, Roberto Speranza, alla conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri che ha dato il via libera al decreto sul Super green pass. 

 Il Super Green Pass estende “l’obbligo della vaccinazione già vigente per alcune categorie”, come “il personale sanitario e tutti i lavoratori delle Rsa”, a nuove categorie, ovvero “al personale non sanitario che lavora nel resto del comparto salute, alle forze dell’ordine, ai militari e anche a tutto il personale scolastico. Inoltre l’estensione dell’obbligo riguarderà anche la terza dose o il richiamo. Nel momento in cui si fa la scelta di un green pass rafforzato, nel passaggio di colore delle Regioni eviteremo restrizioni per le persone vaccinate”.

 “Oggi estendiamo l’utilizzo del Green pass in modo particolare agli alberghi, ed è un modo per aiutare le nostre strutture ricettive soprattutto ad affrontare i prossimi mesi che saranno mesi importanti, al trasporto ferroviario regionale e interregionale e anche al trasporto pubblico locale. Inoltre lo estendiamo anche agli spogliatoi di tutte le attività sportive, anche di quelle all’aperto”. 

“Sono quattro gli ambiti di interventi: il primo e’ l’obbligo vaccinale per personale sanitario e lavoratori Rsa anche non sanitario che viene esteso a personale non sanitario del comparto salute, alle forze dell’ordine e ai militari e a tutto il personale scolastico. Sara’ obbligatoria per queste categorie anche la terza dose. Il secondo ambito sara’ l’estensione del green pass agli alberghi, trasporto ferroviario regionale e mezzi trasporti locali e attivita’ sportive. La validita’ del green pass si riduce da 12 a 9 mesi. Terzo ambito e’ il green pass rafforzato si potra’ ottenere solo da guariti o vaccinati dal 6 dicembre al 15 gennaio. Il quarto ambito sono i controlli: ci sara’ una nuova procedura in tutti i luoghi dove il green pass verra’ utilizzato. I Comitati provinciali ordine e sicurezza, entro 5 giorni adottano il nuovo piano di controlli coinvolgendo tutte le forze di polizia, relazionando una volta a settimana”.

“Infine, il “Cts ha indicato in 9 mesi la durata idonea del green pass, rispetto ai 12 mesi di durata precedenti”. 

 “Ci sara’ un rafforzamento dei controlli , ed i comitati di sicurezza per l’ordine pubblico costruiranno piani per i controlli con relazioni settimanali al ministero”. 

“Dal primo dicembre sara’ possibile prenotare una dose di richiamo del vaccino sopra i 18 anni”.

Servizio Precedente

Il voltafaccia del governo. Federlegnoarredo: Cantieri a rischio chiusura, Roma strozza la ripresa sostenibile

Prossimo Servizio

Il decreto Draghi. Green pass e vaccino obbligatorio. Cosa cambia e per chi

Ultime notizie su Politica