Verso un bis per Ursula? Nel caso, nessun cambio di rotta annunciato dalle destre italiane

25 Giugno 2024
Lettura 1 min

di Gigi Cabrino – I capi di Stato e di governo dei principali partiti europei hanno concordato di rieleggere Ursula von der Leyen per un secondo mandato alla presidenza della Commissione europea. È quanto riportano diverse agenzie di stampa tedesche citando fonti interne riprese da Agenzia Nova.
L’accordo prevede inoltre che all’estone Kaja Kallas venga assegnata la carica di Alta rappresentante per la politica estera dell’Ue. L’ex primo ministro portoghese, Antonio Costa, invece, sarà eletto presidente del Consiglio europeo per un periodo iniziale di due anni e mezzo.
Se le indiscrezioni dovessero essere confermate il tanto annunciato cambio di paradigma in Europa annunciato da Giorgia Meloni non ci sarebbe; la maggioranza parlamentare a supporto della nuova commissione resterà la stessa dello scorso quinquennio e all’Italia resterà la normale nomina di diritto di un commissario come a ciascuno dei 27 stati membri.

Gigi Cabrino nato a Casale Monferrato (AL) nel 1977, laureato in economia aziendale, in Teologia e specializzato in servizi socio sanitari, padre di quattro figli. Consigliere comunale a Villanova Monferrato per due mandati a cavallo del secolo scorso e a San Giorgio Monferrato dal 2019. Lavoro nella scuola pubblica da alcuni anni come insegnante prima e tra il personale non docente poi. Atleta di fondo e mezzofondo da sempre.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Una grana chiamata balneari. La proroga bocciata dalla Consulta mette il governo alle strette

Prossimo Servizio

Il Federale non tocca Bossi. Grimoldi espulso. La replica: Io cacciato da qualcosa che non esiste. Reazione Salvini dopo debacle, fa fuori leghisti storici

Ultime notizie su Politica

Mosca: Con ritiro Biden molto può cambiare

 Il Cremlino monitorerà la situazione, ma considera prioritari non i risultati delle elezioni americane, ma il raggiungimento degli obiettivi del Distretto militare centrale. Lo ha detto il portavoce del presidente russo Dmitry

Biden si ritira dalla corsa per Casa Bianca

Joe Biden ha abbandonato la sua corsa per la rielezione alla Casa Bianca. 81 anni, Biden alla fine ha dovuto cedere alle pressioni sempre più forti di quelli che riteneva i suoi più stretti alleati (tra
TornaSu