Vaffa a Grillo – 5Stelle pensano a sfiducia. In chat si cita Statuto su revoca del garante. Ed è emorragia di follower dal fondatore

Lettura 1 min

Sta per esplodere la bomba, è solo questione di tempo. “In diverse chat interne – visionate dall’Adnkronos , come si legge in un servizioa firma di Ileana Sciarra e Antonio Atte, – continua a rimbalzare l’articolo 8 dello statuto del M5S attualmente in vigore, in cui nero su bianco è scritto che il garante, dunque l”elevato’ Beppe Grillo, può essere ‘sfiduciato’ “Articolo 8 Statuto del M5S – si legge nel testo – il Garante resta in carica a tempo indeterminato e può essere revocato, in ogni tempo, su proposta del Comitato di Garanzia a maggioranza assoluta dei propri componenti e ratificata da una consultazione in Rete degli iscritti, purché renda parte alla votazione la maggioranza assoluta degli iscritti”.

In altre parole, chi la fa l’aspetti? Racconta Adn che “Grillo è stato raggiunto da 6000 ‘vaffa’ in due ore – il senso di alcuni sms che rimbalzano nella chat interne e visionati dall’Adnkronos – 28mila follower hanno lasciato la sua pagina Facebook. “E’ evidente che la base è con Conte“, la riflessione che in molti condividono. Mentre la scissione appare ormai a un passo, tutti gli occhi sono puntati sull’ex presidente del Consiglio, che a ore, forse già prima dell’assemblea dei deputati fissata per questa sera alle 19, potrebbe tornare a far sentire la sua voce, spiegando cosa intenda fare del proprio futuro”.

Servizio Precedente

A TURSI (MT) IL SINDACO METTE FUORILEGGE I CANI IN PIAZZE E NEL CORSO. L’OIPA CHIEDE ANNULLAMENTO DELL’ORDINANZA

Prossimo Servizio

Sardegna, la protesta dei sindaci: senza medici di base, c'è solo il Pronto soccorso

Ultime notizie su Politica