Trump: censura sui social errore catastrofico. Impeachment? Rabbia e caccia alle streghe

Lettura 1 min

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha definito un “errore catastrofico” il blocco dei suoi profili personali da parte dei principali social network, in particolare Facebook, Instagram e Twitter. “Ritengo che le Big Tech stiano facendo una cosa orribile al nostro Paese”, ha affermato Trump parlando ai giornalisti dopo aver lasciato la Casa Bianca per la visita in programma al confine con il Messico. “Penso che questo sara’ un errore catastrofico per loro”, ha aggiunto. 

L’impeachment che i democratici alla Camera potrebbero votare già domani “è il prosieguo della più grande caccia alle streghe della storia”. Lo ha detto il presidente Donald Trump lasciando la Casa Bianca per volare in Texas. “Credo – ha aggiunto – che stia provocando molta rabbia”.

on Unsplash

Servizio Precedente

Facebook chiede a dipendenti di non indossare maglietta con logo

Prossimo Servizio

Enrico Ruggeri twitta: fermare una regione perché c'è un positivo ogni 400 persone? Qualcuno sta impazzendo

Ultime notizie su Politica