Sondaggi. Centrodestra in vantaggio anche con Conte in campo

Lettura 1 min

Centrodestra avanti in caso di voto, anche con la discesa in campo dell’ex premier Giuseppe Conte. E’ quanto emerge dal sondaggio sulle intenzioni di voto realizzato dopo il voto di fiducia del Senato a Mario Draghi per la trasmissione di oggi di Porta a Porta, realizzato da Antonio Noto di ‘Noto Sondaggi’. Noto ha testato due scenari di voto: la situazione attuale e lo scenario politico in cui Conte fosse a capo del partito dei 5stelle. L’attuale area di governo che mette insieme Lega, m5s, Pd, Fi, Cambiamo, Leu, Noi con l’Italia e +Europa avrebbe un consenso che supera il 70% (70 con i partiti attuali e 73% con l’ingresso sulla scena politica di Conte alla guida dei 5stelle). Se si confrontano le due tradizionali aree politiche centrodestra e centrosinistra, nell’ ipotesi attuale il centrodestra (Lega – Fdi – Fi – Cambiamo e Noi) distacca l’area di centrosinistra (M5s – Pd e Leu) con il 51% contro il 35%. Nella ipotesi in cui Conte fosse alla guida dei 5Stelle il divario fra centrodestra e centrosinistra si ridurrebbe al 50% contro il 39%.

Servizio Precedente

Varese, gli ultraottantenni assembrati in fila per il vaccino. Modello Lombardia?

Prossimo Servizio

Nas in Regione Umbria e Veneto per accertare mercato parallelo in approvvigionamento dei vaccini

Ultime notizie su Politica