Secondo Salvini: No a vaccino per i più giovani. Basta autocertificazione

27 Luglio 2021
Lettura 1 min

 “Io penso che la salute sia sacra, dobbiamo mettere in sicurezza i piu’ anziani, senza imporre niente a nessuno. Se c’e’ una famiglia con figliuoli di 12-13-15 anni che non hanno il green pass naturalmente, teoricamente uno deve farsi un tampone ogni volta che va al ristorante o a Gardaland: non e’ di buon senso. Quantomeno chiediamo una auto-certificazione o esistono i test salivari. Io di vaccino obbligatori a 12-13 anni non ne voglio sentir parlare”. Cosi’ il segretario leghista Matteo Salvini durante un comizio a Citta’ di Castello. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Comasco flagellato, franano le rive del Lario

Prossimo Servizio

Presidi chiedono vaccino obbligatorio. Green Pass per la scuola

Ultime notizie su Politica

Ci ha lasciati il nostro collega Roberto Pisani

Roberto Pisani, giornalista, collega e collaboratore del nostro quotidiano, in questo tardo pomeriggio di febbraio è volato in cielo. Pavese, padano, onestamente autonomista e federalista, ha sempre messo la sua professione al
TornaSu

Don't Miss