Salvini nega l’evidenza. Divisioni? Neanche l’ombra

Lettura 1 min

 “Sono trent’anni che ne dicono di tutti i colori sulla Lega. Se aspettano una Lega divisa devono aspettare i prossimi trent’anni”. Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo SALVINI, ospite di Telelombardia, rispondendo a una domanda sulle divisioni nel partito. “Un partito che raccoglie la fiducia di milioni di italiani, che ha mille sindaci e governa 14 regioni per fortuna in democrazia ha sensibilità diverse, ma su alcuni temi fondamentali, il no a nuove tasse, la conferma di Quota 100 e l’aumento delle pensioni di invalidità, siamo tutti d’accordo”, ha spiegato. “Sulla storia del green pass esteso o meno saranno gli anni a dire chi aveva ragione. Noi stiamo garantendo come Lega il diritto al vaccino per chi lo vuole e il diritto alla studio, alla mobilità e al lavoro a tutti quelli che hanno fatto un’altra scelta. Una posizione di equilibrio, con i tamponi a basso costo”, ha aggiunto.

Servizio Precedente

Pedopornografia, operazione in tutta Italia. 13 arresti

Prossimo Servizio

Gimbe: Obiettivo scuola in presenza già a rischio

Ultime notizie su Politica