Salvini a over 50 e 60: “Vaccinatevi per salvarvi la vita”. Poi: “Contrario a obbligo”

Lettura 1 min

“Per quanto io possa contare, faccio appello al milione e 400mila italiani sopra i 60 anni, che ancora sono scoperti da vaccino, di fare il loro interesse e di salvarsi la vita, mettendosi in sicurezza”. Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega, a margine dell’incontro al Meeting di Rimini, a cui partecipa insieme a Enrico Letta, Giuseppe Conte, Ettore Rosato e Antonio Tajani, parlando della campagna vaccinale anti-Covid.

Poi però cambia registro, come se per gli under 60 a questo punto non fosse per la stessa ragione di cui sopra, necessario il vaccino. Nessun obbligo. Liberi di fare quel che si vuole. E parla agli over 50.  “Io faccio appello agli over 50 anni a fare il vaccino, a mettersi in sicurezza, e non rischiare la loro vita. Ma un obbligo vaccinale troverà il nostro no”. E’ quanto avverte il leader leghista Matteo SALVINI, a margine del suo intervento al Meeting di Rimini. “La Lega chiede tamponi salivari gratuiti per tutti: se passa questo concetto, non ci sono problemi”, sostiene SALVINI. “Sono contro qualsiasi tipo di obbligo, di multa, di costrizione; sono sempre per la libertà, anche per la libertà di cura”.

Servizio Precedente

Cts valuta Green pass valido per un anno

Prossimo Servizio

Eurovision scarta Roma; strutture inadeguate. Rush finale per Milano, Rimini, Torino, Bologna e Pesaro

Ultime notizie su Politica