Registrato il dominio www.comitatonord.it. Grimoldi in Regione Lombardia a colloquio con alcuni consiglieri

Lettura 5 min

 E’ stato registrato il dominio internet www.comitatonord.it, è quanto risulta all’AdnKronos. Il sito web è stato acquisito sabato scorso, il giorno in cui Umberto Bossi ha fatto sapere di aver dato vita al progetto del ‘Comitato Nord’, all’interno del partito guidato da Salvini, Lega per Salvini premier. Non è chiaro se la registrazione sia legata alla nuova iniziativa che vede alla testa il Senatur, oppure se sia opera di terzi. (

“Il comitato e’ un supporto alla Lega perche’, dopo il risultato elettorale che abbiamo avuto, hanno capito anche i sassi che al Nord abbiamo perso i voti. Se analizzate il dato elettorale in provincia di Monza e Brianza abbiamo preso i voti che la Lega aveva quando a livello nazionale, presentandosi solo al Nord, prendeva il 3,9 per cento. Oggi abbiamo preso l’8,8 per cento perche’ ci siamo presentati in tutta Italia, ma con i voti del Nord siamo tornati a quando avevamo il 3,9 per cento”. Lo ha detto Paolo Grimoldi, ex segretario lombardo della Lega a margine del Consiglio regionale, in merito all’esito delle elezioni e alla nascita del comitato Nord.

Secondo Grimoldi “c’e’ un problema elettorale e politico, quindi “il messaggio di Bossi e’: torniamo sul tema dell’autonomia per recuperare l’elettorato del Nord e le persone che stavano iniziando ad allontanarsi dal movimento – ha poi spiegato Grimoldi – Bossi mi ha chiesto se avevo voglia di dargli una mano per strutturare il comitato Nord, e davanti a una sua richiesta ho detto si’. Non ha nominato Salvini, mi ha parlato della questione settentrionale, e ha detto che vuole tornare a parlarne. Si’ e’ preoccupato per la Lega, soffre molto che ci sia una disaffezione soprattutto al Nord”.

 Il ‘Comitato del Nord’ è una fronda interna alla Lega o un movimento di supporto a Matteo Salvini? “È un supporto alla Lega perché, dopo il risultato elettorale che abbiamo avuto, hanno capito anche i sassi che al Nord abbiamo perso i voti. C’è o no un problema elettorale e politico? Sì. Quindi, il messaggio di Bossi è: torniamo su questi temi per recuperare l’elettorato del Nord e per recuperare anche le persone che stavano iniziando ad allontanarsi dal movimento. È un messaggio costruttivo all’interno dell’attuale Lega, la Lega Salvini”.

“In queste ore sono molto contento che la cosa sia percepita in modo molto positivo dalla base”, ha aggiunto confidando di avere il telefono rovente. “Se voi analizzate il dato elettorale, in provincia di Monza e Brianza, che è la mia, abbiamo preso i voti che la Lega aveva quando a livello nazionale, presentandosi solo al Nord, prendeva il 3,9%. Oggi abbiamo preso l’8,8% perché ci siamo presentati in tutta Italia. Ma con i voti del Nord siamo a quando avevamo il 3,9%”, ha aggiunto. Alla domanda sulla reazione negativa dei salviniani al ‘Comitato del Nord’, Grimoldi ha replicato: “In questo momento viviamo in una Lega che non si è mai vista negli ultimi 30 anni, cioè una Lega di rappresentanti nominati e non eletti. Quindi, le esigenze della base tardano a essere percepite. Facciamo questi benedetti congressi, mettiamo dei segretari eletti che parlano tutti i giorni con la base e vedrete che le istanze che noi diciamo le dirà anche il militante che fa il gazebo a Rovello di Sotto”.

“Mi hanno invitato, sono passato di qui a salutare. Ci siamo dati appuntamento con Tony Iwobi”, ex deputato del Carroccio, “per bere il caffè e salutarci, siamo amici da una vita.Non abbiamo fatto nessuna riunione di carattere politico. Ci siamo incrociati qua e abbiamo bevuto un caffè insieme”, anche se “non abbiamo parlato di frivolezze. Magari nelle prossime ore chiederò a Tony se vuole dare un contributo anche lui sul ‘Comitato del Nord’ voluto da Umberto Bossi”, ha infine commentato a margine della seduta del Consiglio regionale della Lombardia, dopo aver chiacchierato con alcuni consiglieri della Lega nella buvette del Pirellone. Grimoldi ha ricevuto l’incarico da Umberto Bossi di dare una struttura al ‘Comitato del Nord’ all’interno del Carroccio. A chi gli chiedeva se prenderà un caffè anche con i consiglieri veneti, ha risposto: “È una splendida idea. Se mi invitano, vado volentieri”.

Servizio Precedente

OPA SULLA SALVINI PREMIER E SULLA LEGA NORD? GLI SCENARI POSSIBILI. FUORI I CONTENUTI, PLEASE

Prossimo Servizio

Giorgetti, benedice Salvini per il Viminale: "Candidato naturale"

Ultime notizie su Politica