Regioni, sistema nazionale a rischio crac

Lettura 1 min

“E’ necessario e indifferibile programmare rapidamente un intervento straordinario e strategico, non di natura meramente emergenziale, in grado di proporre delle soluzioni, prontamente attuabili ed idonee ad affrontare nell’immediato la carenza di personale sanitario e la crisi finanziaria di cui, da ormai tre anni versano i Sistemi Sanitari Regionali”. Più che una lettera è un grido d’allarme quello lanciato da Raffaele Donini, assessore alla sanità dell’Emilia-Romagna e coordinatore della commissione salute delle Regioni, in una lettera al ministro della Sanità Orazio Schillaci e a quello dell’economia Giancarlo Giorgetti.

Servizio Precedente

Sindaci contro Antitrust: blocca gli appalti

Prossimo Servizio

Calenda, assemblea costituente verso partito unico

Ultime notizie su Politica