Reazioni alla crisi innescata da Renzi. Centrodestra: al voto. Pd: Errore che pagheremo tutti

Lettura 4 min

 “Quello di Italia viva è un errore gravissimo contro l’Italia, perché avremo bisogno di lavoro, investimenti, di combattere la pandemia. E’ un atto contro questo nostro Paese”. Così il segretario Pd Nicola Zingaretti, in un’intervista al Tg1.

 “Bisogna fare presto. L’Italia non puo’ aspettare le liti, i giochini e le reciproche accuse dei partiti di governo, di Conte e Renzi, dei Cinque stelle e del Pd”. E’ quanto si legge in una nota congiunta del centrodestra. “Il centrodestra e’ la prima forza politica del Paese – continua la nota – e, dopo un vertice che ha confermato la grande compattezza della coalizione, chiede che il presidente del Consiglio prenda atto della crisi e si dimetta immediatamente o, diversamente, si presenti domani in Parlamento per chiedere un voto di fiducia. Se non ci sara’ la fiducia, la via maestra per riportare al governo del Paese una maggioranza coesa ed omogenea, con un programma condiviso e all’altezza dei problemi drammatici che stiamo affrontando, resta quella delle elezioni. Ci affidiamo alla saggezza del presidente della Repubblica per una soluzione rapida: i partiti del centrodestra – conclude la nota – ribadiscono con chiarezza la loro indisponibilita’ a sostenere governi di sinistra”.

“Prendiamo atto del ritiro della delegazione di governo da parte di Italia Viva. Come gia’ detto in altre occasioni siamo di fronte a un crisi incomprensibile, a maggior ragione in un momento drammatico di emergenza sanitaria ed economica. Il MoVimento proseguira’ nell’assicurare la necessaria stabilita’ al Paese e siamo pronti sin da subito a dare il nostro contributo per risolvere la crisi”. E’ quanto afferma in una nota il capogruppo M5S alla Camera, Davide Crippa. 

“Italiani in ginocchio, governo allo sfascio. L’Italia non puo’ permettersi di perdere altro tempo. Conte si dimetta. Elezioni subito”. Lo afferma su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. 

A vertice dl centrodestra ancora in corso, il leader della Lega Matteo Salvini chiede via social elezioni anticipate a seguito dell’uscita di Italia Viva dal Governo, elencando i tanti Paesi europei al voto nel 2021 nonostante la pandem “Conte, Renzi, Di Maio, Zingaretti. Litigio infinito, Italiani in ostaggio. Salute, lavoro, scuola, tasse. Tutto – dichiara Salvini sui suoi social – fermo. Quindi? Gennaio, voto in Portogallo. Febbraio, voto in Catalogna. Marzo, voto in Olanda, Israele e Bulgaria. Aprile, voto in Albania. Maggio, voto in Scozia, Galles e Cipro. Giugno, voto in Francia. Settembre, voto in Norvegia, Russia e Germania. Ottobre, voto in Repubblica Ceca. Il governo in Italia non c’è più? Che si fa? #elezioni #democrazia #libertà

A vertice dl centrodestra ancora in corso, il leader della Lega Matteo Salvini chiede via social elezioni anticipate a seguito dell’uscita di Italia Viva dal Governo, elencando i tanti Paesi europei al voto nel 2021 nonostante la pandem “Conte, Renzi, Di Maio, Zingaretti. Litigio infinito, Italiani in ostaggio. Salute, lavoro, scuola, tasse. Tutto – dichiara Salvini sui suoi social – fermo. Quindi? Gennaio, voto in Portogallo. Febbraio, voto in Catalogna. Marzo, voto in Olanda, Israele e Bulgaria. Aprile, voto in Albania. Maggio, voto in Scozia, Galles e Cipro. Giugno, voto in Francia. Settembre, voto in Norvegia, Russia e Germania. Ottobre, voto in Repubblica Ceca. Il governo in Italia non c’è più? Che si fa? #elezioni #democrazia #libertà

“Neanche il buon gusto, l’osservanza delle regole istituzionali o, se preferite, la cavalleria di lasciare che fossero le “sue” due ministre a comunicare le proprie dimissioni, ha avuto matteorenzi”. Lo scrive su twitter il giornalista Gad Lerner. 

 “Un grave errore fatto da pochi che pagheremo tutti”. Lo scrive su Twitter il vicesegretario del Pd Andrea ORLANDO.

Servizio Precedente

Renzi, annunciamo le dimissioni dei ministri di Italia Viva

Prossimo Servizio

Usa, sei deputati repubblicani voteranno per impeachment Trump

Ultime notizie su Politica