Putin, inaccettabile per sempre l’allargamento della Nato a Est

Lettura 1 min

Il rinvio dell’adesione dell’Ucraina alla Nato non cambia nulla, Mosca vuole risolvere questo problema nel prossimo futuro durante il processo di negoziazione. Lo ha dichiarato il presidente russo, Vladimir Putin, durante la conferenza stampa congiunta con il cancelliere tedesco, Olaf Scholz, al termine dei colloqui di oggi a Mosca. “Abbiamo sentito che l’Ucraina non e’ pronta per entrare a far parte della Nato”, ha sottolineato Putin, affermando che potrebbe essere ammessa quando sara’ preparata a un suo ingresso. Tuttavia, in quel frangente, “potrebbe essere troppo tardi per noi. Pertanto, vogliamo risolvere questo problema ora”, ha spiegato il capo di Stato russo. “Procediamo da questo e ci auguriamo vivamente che le nostre preoccupazioni siano ascoltate e prese sul serio dai nostri partner”, ha affermato Putin

Servizio Precedente

Il giorno in cui scatta obbligo Super Green pass per over 50 al lavoro dicono che va tolto. Garavaglia invoca già lo stop

Prossimo Servizio

Biden: Non ancora verificato se Russia ha abbia ritirato le truppe

Ultime notizie su Politica