Pontida bagnata – Bossi, gli 80 anni e l’evento a Cisano Bergamasco con Castelli

Lettura 2 min

Umberto Bossi compie 80 anni domani. Il fondatore della Lega, di cui e’ stato segretario fino al 2012, festeggera’ la ricorrenza con la famiglia nella villetta di Gemonio, in provincia di Varese. E l’ex ministro Roberto Castelli ha organizzato una ‘reunion’ per celebrarlo. L’evento e’ stato spostato, per ragioni di maltempo, dal pratone di Pontida, al chiuso, nell’area feste di Cisano bergamasco, Comune di poco piu’ di 6000 abitanti, nel cuore delle valli orobiche, ‘cuore’ elettorale del vecchio Carroccio.

 “Ho pensato di andare nell’area dove, a Cisano bergamasco, in genere si tiene la festa della Lega. Sara’ una cosa alla ‘buona’, ci tieniamo a fare gli auguri al capo, abbiamo mandato un po’ di inviti”, spiega Castelli, contattato al telefono. “Ottant’anni sono un bel traguardo. Ciascuno di noi gli ha sempre fatto gli auguri personalmente, in questi anni, e stavolta ci sembrava giusto farglieli coralmente. Gli faremo una semplice telefonata”. Lo ha sentito in questi giorni, e’ stato anche il 25mo dalla dichiarazione di indipendenza della Padania? “La Padania e’ giovane: ha soli 25 anni – risponde Castelli -. Ho sentito Bossi: sta bene, e’ sereno”. Vi manca la politica attiva? “A me mancano i raduni, le feste, gli incontri con gli amici, tutto quello cui abbiamo dovuto rinunciare per il Covid. Ma la politica parlamentare no – ammette -. Ormai i parlamentari sono ridotti a ratificare quello che decide il governo, anche i segretari di partito per la verita’. A Bossi, si’, manca la politica, lui e’ la politica. Ancora impariamo da lui”. “Domani e’ un giorno speciale, Umberto Bossi spegne 80 candeline”, scrive su Twitter Roberto Maroni, “Tanti auguri capo. E tanti bei momenti passati insieme, che il tempo non cancellera’ mai”. 

Servizio Precedente

Renault annuncia 15mila tagli

Prossimo Servizio

Decreto Green pass, Ichino: Errore differenziare sospensione tra pubblico e privato

Ultime notizie su Politica