PAPEETE GRILLINO? Conte a Draghi, “Entro luglio si decide se restare, dipende da risposte”

Lettura 1 min

 “Siccome vogliamo risposte vere e risolutive, non ce le aspettiamo domani mattina. E’ chiaro che non stiamo rinviando a dopo l’estate. Si tratta di giorni, sicuramente entro luglio. Poi si dovrà lavorare alle soluzioni”. Così il presidente M5S, Giuseppe Conte, dopo aver incontrato il premier Mario Draghi e avergli consegnato un documento con le istanze del Movimento. “Occorre – ha aggiunto – che ci siano risposte precise e risolutive che possano costituire valide motivazioni per convincerci a proseguire nel sostegno”. 

“Come voterà il M5s sul dl aiuti su cui è stata messa la fiducia? Adesso decideremo con i capigruppo. Lo saprete presto”. Lo dice il leader del M5s Giuseppe CONTE in un punto stampa con alcuni cronisti nella sede del Movimento. 

Servizio Precedente

Scuola a pezzi. E chi raccoglie i dati Invalsi è pure precario

Prossimo Servizio

"Sardegna a rischio, rischio varianti. Governo ripristini protezioni individuali"

Ultime notizie su Politica