Meloni, modificare regole dei flussi migratori, senza stravolgere Bossi-Fini

4 Giugno 2024
Lettura 1 min

Sul decreto flussi “noi modificheremo i tratti operativi che hanno portato a queste storture, e lo faremo nel rispetto del principio che ispirò la legge BOSSIFINI che ha regolamentato il fenomeno in questi anni, cioè consentire l’ingresso in Italia solo a chi è titolare di un contratto di lavoro”.

E aggiunge: “Mentre il Governo individuerà le necessarie soluzioni per il futuro, auspico che si faccia piena luce su quanto è avvenuto negli scorsi anni. Con il Gruppo tecnico di lavoro noi abbiamo fatto una ricognizione solo sui due decreti flussi varati da noi, ma è ragionevole ritenere che le stesse degenerazioni si trascinassero da anni e mi stupisce che nessuno se ne sia reso conto”. Lo ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni nel corso della sua informativa in Consiglio dei ministri sui “flussi di ingresso degli stranieri per motivi di lavoro”. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Catalogna – Junts, “se Puigdemont non è presidente, nuove elezioni”

Prossimo Servizio

Rassemblement Valdotain, la lista che si ispira a Chanoux

Ultime notizie su Politica

TornaSu