Le Pen: Se vinco presidenziali cambio l’Europa. Meloni e Salvini devono unirsi

Lettura 1 min

Conosco Giorgia Meloni “da molto tempo, da quando non aveva ancora la dimensione che ha preso oggi. Dunque, capisco bene che possa trovarsi in una forma di competizione, con Matteo (Salvini ndr.). Ma dobbiamo riunirci, essere l’avanguardia della rifondazione europea. So che è così per Matteo, non so se è ancora così per Giorgia, ma bisogna che ognuno accetti di lavorare assieme in Europa. Può essere complicato specie in Italia, si è assieme poi non lo si è più, ma a livello europeo occorre che queste rivalità vengano messe da parte”. Lo ha detto la presidente del Rassemblement National Marine Le Pen in un’intervista al Corriere della Sera. Se vincerà alle presidenziali francesi in programma in primavera Le Pen ha affermato che andrà a Bruxelles “a ristabilire la sovranità delle nazioni”. “Stiamo allargando lo spettro delle forze politiche che hanno una visione comune su questi temi, come è già il caso di Matteo Salvini in Italia. Non vogliamo rimpiazzare il modello unico attuale con un altro modello unico uguale per tutti. Ogni nazione potrà prendere scelte autonome e riavrà la sua libertà”.

Servizio Precedente

Letta sa contare? "No a terzo dicembre come gli ultimi due". Veramente nel 2019 non c'era la pandemia, segretario

Prossimo Servizio

Germania, ospedali al collasso. Stretta sui no vax

Ultime notizie su Politica