L’avviso di Conte: Se non mi volete, farò da solo

Lettura 1 min

di Giovanni Robusti – Ha parlato Conte. E in 1 minuto non è stato banale. Ha detto sostanzialmente 2 cose. Primo, che Lui c’è e ci sarà. Messaggio chiaro ai 5Stelle. Io non metterò in campo alcun altro blocco elettorale. Sono disponibile, se mi volete. Ma se non volete, fate voi. Farò da solo. Contemporaneamente avviso alla sinistra ed al PD in particolare. Se state pregustando il gusto di mangiarvi con un boccone la storia del movimento e delle sue motivazioni, dovrete fare i conti con … Conte. L’altro messaggio è più da “leader” politico. Ci vuole un governo politico perché le scelte sono politiche. Scioccante in questo contesto. Ma questo dove ha vissuto in questi anni, il Giuseppi?! Sentire, da un tecnico come lui prestato alla politica perché dal 2018 non si trovava un politico che andasse bene a tutti, che dopo tutta questa sceneggiata napoletana ci vuole la politica è quantomeno demoralizzante. Se Giuseppi sta usando la sua posizione per lanciarsi nella politica, credo abbia proprio sbagliato uscita. Un altro che ha perso l’occasione, … per stare zitto.

Servizio Precedente

VIDEO - Aperture a Draghi, Zaia: "Da Salvini senso di responsabilità. Dovessi parlare io chiederei subito l'autonomia"

Prossimo Servizio

Galli (Sacco) come Mattarella su rinvio elezioni

Ultime notizie su Politica