LAVROV E LE ORIGINI EBREE DI HITLER, ISRAELE S’INFURIA E CONVOCA L’AMBASCIATORE RUSSO

Lettura 1 min

 Il ministero degli Esteri israeliano ha convocato l’ambasciatore russo in ISRAELE in segno di protesta dopo che il capo della diplomazia di Mosca, Sergei Lavrov, ha detto che ”anche Hitler aveva origini ebree, i maggiori antisemiti sono proprio gli ebrei”. Il ministro degli Esteri israeliano Yair Lapid ha detto che ISRAELE si aspetta di ricevere della scuse per le parole di Lavrov. “Le sue parole sono imperdonabili, l’ambasciatore sarà convocato per una consultazione”, ha detto Lapid citato dall’emittente N12. 

Servizio Precedente

L’Europa tutta finanza e calcoli “aggiustati” è finita. Cambierà classe dirigente?

Prossimo Servizio

Il grano Ucraino bloccato nei porti per la guerra. Ma dipendiamo dall’estero per il 64% per fare pane e biscotti

Ultime notizie su Politica